english version

25/05/09

Totemismo

Qualche giorno fa parlando del mio viaggio astrale ( o sogno lucido) piu' colorato con un appassionato della materia ho scoperto che nelle tribu' del passato usava considerare come spiriti guida degli animali. Ho scoperto l' esistenza dei Totem. Ne avevo sempre sentito parlare ma non mi ero mai informata in materia. La parola deriva da Ototeman ed era usata dai nativi americani Ojibway.
Io ho incontrato una scimmietta dispettosa, ma anche molto carina e affettuosa. E' scesa dal suo muricciolo e si e' adagiata sulla spalla di Marcpoelion in ascolto dei nostri discorsi. L' uomo con la barba mi aveva detto che la mia guida si chiama Aran... possibile?
Ho scoperto inoltre che gli uomini delle tribu' chiedevano ai proprio animali guida di possederli al fine di inglobare la potenza dell' animale invocato per superare delle difficolta'.
E' veramente una cosa nuova per me.
Ad esempio se un uomo era in pericolo invocava il lupo, e sembra che con il passare del tempo le persone che praticavano questi rituali finivano per assumere degli atteggiamenti propri dell' animale....
Devo stare attenta quindi, non vorrei trasformarmi definitivamente in una scimmietta....

21/05/09

sogno lucido-viaggio astrale

Ci sono dei giorni che non mi accade proprio niente.
Ci sono dei giorni che non posso fare a meno di lottare contro le vibrazioni. Sono scosse elettriche che dai piedi raggiungono la testa, e le percepisco appena prima di entrare nel sonno profondo. E' in questo momento che e' possibile uscire dal corpo, altrimenti quello che puo' accadere e' un sogno piu' o meno lucido.
Domenica pomeriggio ho approfittato di una pausa per schiacciare un pisolino. Stavo al mare, per cui un ambiente abbastanza caotico. Eppure e' sovvenuta una prima vibrazione, molto potente. Mi sono svegliata di soprassalto. Poi ho capito l' accaduto e ridendo di me stassa mi sono ripromessa di non fare piu' salti del genere ma di lasciar correre la cosa.
Mi sono quindi approssimata al sonno, quando e' sopraggiunta una paralisi. Ho lasciato correre, pensando di andare a casa, non me la sentivo di perdermi in un posto sconosciuto.
Era tutto buio.
La strada era lunga e poco illuminata. Notte?
Eppure era giorno. Allora sto sognando? mi sono chiesta, no non puo' essere io sento di essere sveglia, sento di fluttuare su questa strada, e allora perche' non provo ad entrare in qualche casa, magari in una che conosco da tempo, una casa in cui ho passato la mia infanzia?
Sono volata in un baleno davanti alla finestra che dava in una cameretta di un mio vecchio caro amico. Sono entrata senza problemi, la finestra era malleabile. Pero' che delusione. Non c'e' niente. E' tutto vuoto. Percepisco del movimento. Una donna e un cane mi passano davanti, ma non mi vedono, eppure ho paura di essere considerata una ladra.... che scema, mi dico..Io non ho forma....
Vado in cucina dietro alla donna. Lei sta facendo qualcosa, e un attimo sembra guardarmi. Mi spavento ed esco dal terrazzino.
Sono di nuovo per strada. Raggiungo un' altra casa. Dentro vi e' una donna anziana e un bambino, lo tiene in braccio. E mi guarda negli occhi. Ha uno sguardo che mi fa capire tante cose, una tra tutte, non devo entrare. Lascio perdere anche se la mia curiosita' e' alle stelle.
Torno indietro. Vado in casa mia. Raggiungo il terrazzo e sbircio dentro. Il salotto e' il mio ma un mobile non lo riconosco. E' ondulato, stile antico. Sopra vi sono diversi soprammobili. Vedo la mia foto...e' tutto cosi' reale. Decido di entrare nel mio corpo perche' sono stanca...e... panico... Il mio corpo dove e'? E' forse in camera da letto..? Non riesco a raggiugnerla.
Mi sveglio sudatissima.
E cosi' ho raccontato una terza strana esperienza.
Meno colorata della seconda ma comunque ricca di emozione.

20/05/09

Continuano a Torino...

A Torino continuano gli avvistamenti.
Sabato pomeriggio in pieno centro una mini flottiglia a forma di falce si e' fatta vedere da un vasto pubblico.
Che dire, Torino sta diventando un centro di attenzione ufologia per gli appassionati e non...
Se stessi a Torino.... fate fotoooooo!!!!!!!!!!!

Video di una settimana fa sull' avvistamento del 2 maggio
selva733

16/05/09

Aggiornamento

Avvistamento ufologico anche a Massa Carrara. Sono state decine le segnalazioni da Massa alla provincia. Tutti piu' o meno dicono di aver visto un ufo dalla forma di un freesby. Alcuni affermano di averlo visto in movimento a ridosso del mare, altri di averlo osservato immobile nel cielo per diversi minuti assistendo anche alla dissolvenza delle stesso.
Che dire. Ogni giorno vi sono novita' in materia, ma prima vi era tutto questo movimento nel cielo? ( o nel mare?)

15/05/09

Ma che sta succedendo?

Prima Caronia,
adesso Riesi...
E il tavolo di un' amica di una mia conoscente ha preso fuoco da solo per la seconda volta. Le fiamme avvampano sul centro del tavolo. Immaginate la paura di una donna che voltandosi vede fumo in cucina e le fiamme che mangiano il legno. Per la seconda volta ha spento l' incendio...ma la paura che accada quando non e' presente o di notte... non l' abbandona mai.
C'e' da stare tranquilli?

12/05/09

Aumentano gli avvistamenti

Aumentano gli avvistamenti ufologici in Italia.
I testimoni sono inoltre direttamente proporzionali agli avvistameti:
Il 2 maggio vi e' stato un avvistamento di massa a Torino. Le segnalazioni sono state molteplici da diversi punti della citta'; E' accaduto poco dopo le 22:50 quando diversi occhi hanno potuto vedere numerose sfere luminose sfrecciare nel cielo. L' osservazione e' duranta quasi un quarto d' ora e vi e' anche un video che dimostra l' evento.
Poco tempo fa furono viste sfere anche a Roma, e un oggetto a forma sferica appariscente sopra l' aeroporto di Ciampino.
Osservazioni di sfere sono state osservate anche in Romagna...
Insomma sembra che anche l' Italia stia aumentando gli avvistamenti ufologici, come ripeto sempre: ogni tanto alziamo il naso e osserviamo le stelle... potrebbero riservarci delle sorprese!

08/05/09

Il mio secondo viaggio. Molto pittoresco, veramente assurdo.

Non so che ho fatto. Stavo per addormentarmi. Ma ero continuamente tormentata da qualcosa che mi soffiava nell' orecchio. Cosi' mi sono girata sul fianco destro. Nessuna intenzione di fare nuove esperienze... eppure...

Un attimo dopo stavo sul letto con le mani sul muro. Ho guardato in basso. Ma ho visto solo un nastro azzurro vibrante che scendeva dal mio corpo verso il basso ( il corpo addormentato?) ho spinto le mani sul muro ( un murone di pietra dura medievale, la mia casa e' del 1300) e sono entrata dentro come fosse gomma piuma!!!! Poi pero' mi sono detta: io la testa non ce la metto li' cosi' soffocherei.... Allora mi sono chiesta: e' un viaggio astrale..? provo a volare verso il soffitto. L' ho raggiunto, ma anche qui ho pensato che non mi interessava di finire in casa del mio vicino. Ok, esco dalla finestra. Mi avvicino e il vetro cede malleabile sotto le mani, osservo il cordone, e' sempre azzurro ma lo tengo stretto ( e' possibile?) perche' non voglio reciderlo. esco fuori, il cielo e' nuvoloso, e in strada sembra ci sia un ritrovo interessante, un gruppo di persone sulla mia sinistra guarda il cielo, un uomo solo mi nota, ma non da' peso alla cosa. Io sono euforica, mi piace la mia strada cosi' piena di luce e colori, e inizio a chiamare : " Nonna?" prima verso il gruppo di persone poi a destra. Ma non la vedo cosi' insisto un po'. Arriva un uomo, alto con la barba lunga e grigia, vestito con una specie di tunica marrone. Mi sorride divertito: " Com'e' tua nonna? giovane? alta?" e poi scoppia a ridere. Anche io sorrido timida di me stessa. Trovo il coraggio e gli chiedo " Sei forse la mia guida spirituale?" " Perche' mai dovrei?" ride ancora... mannaggia a lui. Prova a chiedere di Aran ( o ara ) la', sul poggio. Io mi avvicino e domando " Aran?" e caspita... mi e' saltato il cuore! In alto e' salito quello che poteva essere un enorme scimmione peloso. Mi sono detta, ok... e' finito il viaggio. Ma poi lo scimmione era solo una scimmietta che e' scesa dal poggio addobbato per farmi credere che fosse gigante. E' saltata giu' in collo ad una donna vestita di molti colori, leggermente in forma. " Ciao", mi ha detto " Non ti vado bene io come guida?" "Una donna?" esclamo. " Gia'" " E come si chiama signora?" ( do' del lei anche in sogno) " Se vuoi chiamami Marcpoelion" "Marcopolo?" esclamo divertita (e penso ma dove sono capitata?) " Se vuoi...chiamami come vuoi!" Mi sorride. Le prendo una mano, o almeno quella e' la sensazione. " Mi piace il tuo lavoro, e la tua coppia...tendente all' ecologico" Le sorrido felice, poi guardo il cordone: E' rosa ( ma che vuol dire?) Non facci in tempo a salutarla. Sono di nuovo nel letto a occhi spalancati. Mi alzo. SOno pallidissima, da un occhio vedo doppio... e devo dire...sono molto molto stanca!!! caspita! ma e' cosi' che succeda la giratina fuori dalla stanza? Ero io ne sono sicura, come se fossi adesso, reale piena di sensazioni.. ma il contesto mi pare cosi' assurdo!

Che stranezza. I nomi proprio sono strani, quel mondo era veramente un mondo pittoresco. Tipo un circo. L' uomo con la barba... mi e' rimasto nel cuore. Marcpoelion e' simpatica.. e la scimmietta me la porterei a casa... Sono stata in un attimo una sorta di Dolce Remi'... :-D

06/05/09

Il mio primo viaggio


In effetti non mi e' accaduto da poco, ma fino ad oggi non possedevo piu' il mio amato pc, e la mia permanenza in internet e' stata veramente limitata da vari virus ( 7) che mi hanno cancellato tutti gli appunti presi in materia da tempo.

Quindi oggi, avendo a disposizione qualche minuto, provo a descrivere che cosa mi e' accaduto.

Dopo varie prove per uscire dal corpo fermatesi tutte nei pressi di sensazioni simili a svenimenti o potenti vibrazioni, mi sono rassegnata a non andare oltre, dicendomi che forse non ero all' altezza di proseguire questo tipo di percorso.

Non ci ho proprio piu' provato.

Una mattina, dopo una notte insonne, approfittai di un' ora di tempo per riposarmi con il chiaro intento di dormire per recuperare un po' di mancato riposo.

Mi sono cosi' coricata sul fianco sinistro e ho chiuso gli occhi.

A questo punto mi e' successa una cosa strana. Ho sentito le gambe intorpidirsi, poi i fianchi, poi la schiena infine le braccia e il viso. Il mio corpo stava dormendo, e la mia mente?

A quanto pare no, non stava dormendo perche' in quel momento mi sono chiesta se non era giunto proprio il momento di provare ad uscire, mi e' bastato pensarlo per sentire alzarsi le gambe. Percepivo il mio corpo abbandonato nella sua stabile posizione e le gambe comunque leggere sopra. Mi sono detta di rientrare. La gambe sono scese di nuovo nel corpo. Era un' oscillazione, come se fossi un palloncino cullato da un soffio di vento che dal basso va verso l' alto.

Ho pensato nuovamente a riprovare, mi sentivo in forza, pronta e coraggiosa, per cui perche' rimandare quella opportunita'?

Le gambe si sono sollevate e il corpo era per meta' alzato. La schiena era sempre adagiata sul suo fianco sinistro, a quel punto con poca fatica ho chiesto di sollevarmi da quella situazione e in un attimo stavo sopra il mio corpo inerme, non sapendo come fare per andare a terra ho pensato di fare una capriola, e l' ho fatta! Una capriola all' indietro, mi sono trovata " come seduta" per terra. Percepivo un corpo non corpo. Era strano, leggero, privo di calore. Mi sentivo vestita di nero con i capelli sugli occhi; ma non mi sono guardata allo specchio, "sentivo" l' abiente. Sapevo cosa c'era davanti a me dietro e dentro me. La stanza non era la mia. O meglio lo era, ma non avevo alcuni mobili, era piu' spoglia e dalla porta di entrata riuscivo a malapena a scorgere una soffusa luce gialla.

Un attimo dopo sono tornata nel mio corpo, avevo il batticuore e il respino affannato, ma per il resto ero veramente contenta. Adesso so che e' una cosa possibile.

Da quel momento mi basta di lasciarmi andare per andare oltre le vibrazioni e provare quello stato di leggerezza; Ma non ho fretta di provare ad allontanarmi. Voglio studiare, essere certa di avere la giusta sicurezza per affrontare le sorprese di questo nuovo sconosciuto mondo.

Per il resto....
buona giornata a tutti!!!!
Loading...

La natura siamo noi

La natura siamo noi
proteggiamola

Acqua come fonte di vita

Acqua come fonte di vita
..non mi sprecare..

Banner piuma

Create your own banner at mybannermaker.com!

link banner sesto senso

Create your own banner at mybannermaker.com!

orb molto bello

Cerca nel blog