english version

14/08/10

Un sogno assurdo, ma troppo vivido

Racconto un sogno lunghissimo.
Mi trovo all' ultimo piano di una casa bianchissima, c'e' una signora che fa le pulizie, ed un' altra anziana. Sopraggiunge il terremoto, e il sogno cambia in qualcosa di vivido che interagiva con i miei sensi, soprattutto il tatto.
Mi trovo in un spa, ci sono le cascatelle, ed e' tutto molto raffinato. Sono li' per intreprendere un corso di medicina estetica e chirurgia.
Il medico e' tedesco. Ci illustra il trattamento pre operatorio su una signora. Dopo siamo invitati ad entrare in un' aula magna, ogni ragazza ha sul tavolo una piccola borsa, ogni borsa e' diversa in base alla persona. La mia e' marrone, soffice e decorata con dei felini, sono entusiasta. Dallo schermo davanti a noi inizia il documentario su una nuova tecnica chirurgia che viene eseguita in laboratori militari, tutto in lingua tedesca. Non capiamo niente. Davanti a noi sale un cilindro, dentro vi e' un uomo che respira acqua ma non annega. Non me la sento di vedere e mi volto appena in tempo per vedere scappare delle persona scioccate. Quando poso lo sguardo davanti al cilindro la persona non c'e' piu' e domando che cosa sia successo, ma nessuno e' in grado di dirmelo.
Il medico tedesco si avvicina a me con un cuore in mano, e' artificiale e vuole farmi vedere come funziona.
Mi sono svegliata con la sensazione di essere stata proprio la'. Di aver visto le infermiere e il medico, nonche' di aver assistito alla chirurgia subacquea.
E non avevo nemmeno cenato ieri sera, la digestione non c'entra niente!!!

Nessun commento:

Loading...

La natura siamo noi

La natura siamo noi
proteggiamola

Acqua come fonte di vita

Acqua come fonte di vita
..non mi sprecare..

Banner piuma

Create your own banner at mybannermaker.com!

link banner sesto senso

Create your own banner at mybannermaker.com!

orb molto bello

Cerca nel blog