english version

31/01/11

Un sogno simbolico

Come puo' esserci la pace al di fuori di noi se questa non e' presente nei nostri cuori?
Ho sognato il terremoto.
Era cosi' devastante che crollava tutto attorno a me facendomi rimanere al secondo piano su una trave in bilico. Pensavo ai miei cari che fortunatamente erano tutti in salvo. Io non lo ero, ma non importava.
Forse sarei caduta nel vuoto, oppure mi sarei salvata. NOn lo sapevo. Contemplavo i pezzi di legno rimasti nel crollo del secondo piano, e il vuoto in basso. Ma ero serena.
" Non hai paura della morte vero?"
Mi ha detto una voce. Era solo una voce. Nessuno mi stava vicino.
" Non ho paura della mia"
Oggi non cadrai. Mi ha detto ridendo. Sono cosi' scivolata lungo la trave e non so come, sono uscita fuori facendomi largo tra le macerie.
Fuori c'era il sole, era tutto molto luminoso. Un nuovo mondo.
Alla fine ho capito che forse qualcosa nella mia vita sta crollando, come in quella di molti, penso.
La mia sensazione e' che molte persone apriranno gli occhi per "vedere" meglio mentre altre non ce la faranno ancora per un po' di tempo.
Il terremoto in questo caso mi ha fatto comprendere che un nuovo mondo interiore si sta formando permettendo di vedere con piu' chiarezza la vita. Il terremoto nei sogni non e' sempre qualcosa di negativo. E' solo la fine di qualcosa di piccolo che ha lasciato spazio a qualcosa di grande!
Buona giornata di sole a tutti!

27/01/11

La meditazione e' curativa

I ricercatori del Massachusetts General Hospital sono riusciti a chiarire in maniera scientifica che la meditazione e' in grado di agire con i centri cerebrali migliorando l' attivita' della materia grigia!
Giorno felice!
Una tecnica alla portata di tutti che permette di entrare finalmente in contatto con noi stessi senza usare tecnologie o medicine, in grado di migliorare la memoria, diminuire lo stato di stress, permettere un miglioramento del pensiero e il raggiungimento della pace interiore.
Finalmente la scienza occidentale sta tendendo la mano verso discipline orientali!Purtroppo per il nostro modo di pensare ( quello occidentale) se non vediamo scritto su un foglio medico che la tecnica e' curativa forse non la sappiamo apprezzare fino in fondo.
Ora quel foglio esiste. La meditazione aumenta la densita' della materia grigia dell' ippocampo zona cerebrale che si trova nel lobo temporale ed e' molto importante per l' organizzazione della memoria. Nel morbo di Alzheimer,ad esempio l’ippocampo e' una delle prime zone del cervello ad avere deficit comportando perdita di memoria. Gli studi sul campione analizzato da parte degli studiosi hanno dimostrato che bastano due mesi di meditazione per incrementare la funzione dell' ippocampo.
Sarebbe molto bello che a scuola oltre alle materie teoriche e pratiche ci fosse anche un insegnante in grado di orientare lo studente alla meditazione. I ragazzi sono i primi che dovrebbero imparare a conoscere la propria mente. La scuola e' un continuo sforzo mentale di studio e memoria, e lo stress e' proprio il responsabile della perdita di memoria e di stanchezza mentale.Infatti un' altra area che risente positivamente di un approccio meditativo giornaliero e' l' amigdala, luogo deputato alla memoria emotiva, in connessione con l'ippocampo questa parte e' in grado di gestire le emozioni, paura compresa e di diminuire lo stress.Che dire di piu' se non: meditate gente, meditate?
Un' ora di televisione in meno e 20 minuti di meditazione in piu' al giorno potrebbero migliorare la vita.
Buona serata a tutti!! <3 Fonte qui

19/01/11

sogni e pausa riflessiva

Sara' che non sto bene e con l' influenza sono ad energia zero, ma i miei sogni sono cosi' brutti che non me la sento nemmeno di scriverli ne' di pensarli tanto per paura che possano avverarsi anche a meta'.
Per dirne una, i miei sogni con ufo e alieni sono i migliori. Per lo meno dallo straniero non mi aspetto niente, ma almeno dall' uomo mi aspetterei piu' amore e tolleranza. E invece i sogni con gli uomini mi stanno veramente spaventando. E cosi' comprendo che forse e' meglio non ascoltare troppi tg.
Forza piumetta ( mi faccio forza da sola...)

15/01/11

Trovato nuovo pianeta: kepler-10b

E' una notizia dell' ansa, 11 gennaio!
Gli scienziati hanno scoperto un nuovo pianeta roccioso con dimensioni simili alla terra. Il suo nome e' Kepler-10b. Questo pianeta e' esterno al sistema solare ed orbita attorno ad una stella diversa dal nostro sole. E' un piccolo pianeta ma a causa della vicinanza alla sua stella sembra quasi improbabile che vi siano forme di vita ( che noi conosciamo ovviamente) e acqua allo stato liquido. Forse vi sono pianeti piu' lontani da quella stella, e forse in quelli l' acqua allo stato liquido potrebbe essere la base della vita...
bello!

10/01/11

Sempre moria di animali

Ormai mi sono fissata...
Abbiamo comperato il cofanetto DVD di questa bellissima serie Flashforward, nel terzo episodio sono quasi svenuta guardate perche':



Non so ancora la spiegazione che daranno in questi episodi...ma
ultimamente e' un tema ricorrente....Non lo sapevo. E' solo un caso.

09/01/11

Il polo magnetico si sposta

Il polo magnetico si sposta troppo velocemente.
Gli appassionati di cinema gia' hanno visto la somiglianza di questo periodo con il film "the Core" ma i dubbi rimangono sempre alti.
A quanto pare questo spostamento si e' velocizzato cosi' tanto che sembrerebbe aver influito con l' orientamento di alcuni animali. Tanto da ucciderli. Non capendo piu' la rotta da intraprendere sarebbero finiti per imbattersi in rotte sconosciute e insidiose.
L'aeroporto di Tampa intanto ha chiuso una pista di atterraggio. Il polo nord magnetico che va verso la Russia negli ultimi tempi lo fa ad una maggiore velocita'  e gli aerei devono adattarsi a tale cambiamento per atterrare senza pericoli . E' per questo che saranno messi in atto accomodamenti alla pista dell' aeroporto. Adattamenti indispensabili per la sicurezza.

Ma che accade all' uomo?

Qualcuno ha parlato di una sindrome detta MFD  ( magnetic field deficiency syndrome) Essendo una sindrome i malesseri sono molti e quasi tutti presenti contemporaneamente. Chi legge questo blog e' sicuramente qualcuno che ha sperimentato un po' di questi malesseri... dico male?
Disturbi del sonno, stanchezza, mal di testa, problemi di visione, pelle sensibile, capogiri / vertigini, vibrazioni, correnti elettriche nel corpo, osservazioni di lampi di luce prima di addormentarsi , dolore toracico, nausea e dolori generalizzati, tachicardia, sensazione di pesantezza toracica.

Non so voi, ma io conosco molte persone che hanno questi sintomi, clinicamente sono persone sane per cui viene loro  diagnosticato un forte stress... e se alcuni medici ignari di questi cambiamenti magnetici si sbagliassero? Se fossero companelli di allarme di un grande cambiamento? Alla fine siamo animali anche noi.
 La dottoressa Valerie Hunt, una delle ricercatrici piu' affermate dell' universita' della California, ha costruito una stanza speciale. In questo luogo ha potuto studiare come i cambiamenti magnetici possano influire sull' uomo
Nei suoi studi ha potuto notare che quando il campo magnetico diminuisce i soggetti analizzati lamentano scoordinamenti motori tanto che i gesti piu' semplici diventano i piu' complessi. Un semplice gesto come tossarsi il naso diviene un vero problema.
Il corpo umano e' in grado di adattarsi ai cambiamenti magnetici purche' questi siano lenti.
Non so se questo aumento della velocita' dello spostamento possa aver o meno ucciso molti animali, quello che piu' mi spaventa e' sapere che questo potrebbe essere  solo l' inizio degli sconvolgimenti citati in tante profezie terribilmente simili che ci giungono dal passato.
Ma dobbiamo essere sempre ottimisti. Alla fine se viviamo in questo tempo e' perche' lo abbiamo scelto. Quindi esiste uno scopo da seguire.

Occhi e cuore aperto.
Buona notte

fonte: http://www.lastampa.it/

08/01/11

moria di uccelli a Caserta

L'istituto zooprofilattico di Portici ed il Criuv hanno preso in esame un caso di moria di uccelli, 200 esemplari di storni ( anche questi) avvenuti il primo giorno dell' anno.
Non si tratta piu' di una casualita', troppi avvenimenti simili hanno colpito l' interno pianeta in pochi giorni. La cosa diventa sempre piu' enigmatica. Non e' l' inquinamento. Forse un avvelenamento o un' infezione da salmonella. Ma e' tutto da accertare.
Mi dispiace troppo per queste povere bestioline

07/01/11

Scudo energetico protettivo

Sono uscita in astrale e ho intrapreso il primo lungo viaggio.
Non mi soffermo sulle sensazioni vivide e reali. Avevo due consapevolezze, quella di dormire e quella di essere in astrale. Quando ho attraversato la finestra ed ho sentito la sensazione del vento sulle mani ho pensato che era meglio controllare se stessi o meno in astrale, la sensazione era troppo forte mi sembrava di avere il corpo. Ho scosso la testa, e ho percepito il cuscino. Mi sono nuovamente concentrata per andare di nuovo alla finestra. Sono uscita e davanti a me e' salita l' ombra. Immensa come sempre. Ho cosi' detto che non mi avrebbe fatto niente, ma la sua presenza faceva si' che mi indebolissi. Cosi' ho usato cio' che mi e' stato suggerito. La mia energia ha creato uno scudo davanti a me di protezione che faceva da schermo ai suoi attacchi energetici, lei ha di nuovo provato ad attaccarmi e con mio stupore ho visto che ha subito il proprio colpo. La mia attenzione e' diminuita cosi' come lo scudo, si e' di nuovo fatta avanti. A quel punto ho attaccato anche io immaginando che la mia energia squartasse quella forma di energia mutabile. Cosi' e' stato. Mi sono quindi lanciata nel vuoto e ho proseguito fino al cielo osservando i tetti delle case. Ero in fermento. E' cambiato tutto e la strada davanti casa mia si e' riempita di persone festanti, sorridenti, felici, le percepivo  cosi'. Ho osservato nei minimi particolari due bambini che correvano felici, mi sono trattenuta dal chiamarli, sembravano non vedermi. Ho deciso di volare un altro po'. Poi una casa mi ha incuriosita e sono entrata.
Li ho conososciuto un' anima. Olivia. Era li' perche' era appena nata una bambina e la madre non stava ancora bene. La piccola bellissima stava nel morbido del suo lettino. In quella casa c'era anche un uomo che non stava bene. Ho sentito la necessita' di vederlo. Lui ha aperto gli occhi e mi ha sorriso. Ma non so ancora decifrare questa cosa.
Ho provato ad uscire ma non riuscivo. Olivia mi ha chiamata dicendomi che spesso le mura sono gestite anche da altre energie.
o.o
Io pensavo che non riuscissi ad uscire perche' ero io a non volerlo fare magari inconsciamente, e invece lei mi ha detto che quella casa aveva tante energia e una di quelle interferiva con la mia. Mi ha aiutata ad andare oltre il muro. Grazie Olivia, mi stavo preoccupando parecchio in quel frangente.
Sono cosi' andata perso le stelle, e poi mi sono sentita strattonare indietro. Il risveglio e' stato brusco. Ho i muscoli a pezzi, Ma ho imparato ancora una nuova cosa, e ne faccio tesoro.
Buona giornata di sole a tutti. ( anche se piove, il sole e' dentro noi)

06/01/11

I maestri e gli insegnamenti

Oggi ho scoperto molte cose.
Inutile cercare un maestro spirituale tanto ogni persona ha dentro di se' il proprio maestro.
Chiedi e ti sara' dato.
Abbiamo una missione nella vita.
Siamo energia in fermento prima di nascere, energia priva di sesso ma con grande consapevolezza del ruolo scelto per la nuova vita da intraprendere.
Alcune persone sono tzunami di energia in grado di destabilizzare altra energia stabile e tranquilla.
Tutti noi siamo tutto. Tutti abbiamo la forza per poter migliorare.
Le sincronicita' sono il nostro insegnamento.

Ho scoperto tutto questo nella mia prima ipnosi regressiva.
Ora vado a nanna perche' e' stata una giornata veramente intensa e sono un po' spossata....

05/01/11

Moria di uccelli anche in Svezia

Si legge sull' ansa:

"(ANSA) - STOCCOLMA, 5 GEN - Dopo l'Arkansas, la Svezia: come nello stato americano, anche nel sud-est del Paese scandinavo sono stati trovati decine di corvi morti misteriosamente nei dintorni della cittadina di Falkoeping, a un centinaio di chilometri da Goteborg, ha spiegato Christer Olofsson, della protezione civile locale, aggiungendo che i risultati delle analisi su alcuni uccelli si conosceranno entro un paio di giorni."
Che cosa puo' uccidere determinati tipi di uccelli e non altri?
In questo caso non possono essere stati ne' i botti di capodanno ne' fulmini o tempeste di grandine.
Qualcuno continua a dire che siano dei gas tossici emanati direttamente dal terreno.
Sono sempre piu' propensa a pensare che non e' colpa della natura se accadono cose simili...

04/01/11

Il fenomeno della moria di pesci, uccelli ( e cani)

Ne parlano tutti:
In Arkansas sono piovuti dal cielo 2 mila  merli morti. E' inquetante pensare che queste povere bestioline siano cadute ovunque, sulle strade sui tetti sui giardini di questa localita'. Cosi' tante bestioline morte per una causa ancora sconosciuta.
Gli studiosi gia' affermano che non si tratta di avvelenamento. Hanno supposto che lo stormo possa essere stato colpito da una tempesta di grandine ad alta quora,  da un fulmine o dai botti di capodanno ( ma non dovrebbero essersi bruciati, poverini?).
Poco tempo dopo, sempre in Arkansas hanno iniziato a morire anche i pesci. 100.000 pesci. La localita' dista 200 km dal primo triste fenomeno e ci sono alcune supposizioni sul fenomeno.
- I due fenomeni non sono collegati
( mi pare strano)
- I due fenomeni sono collegati ma e' esclusa la causa di avvelenamento perche' altrimenti nel fiume sarebbero morte tutte le specie di animali e non una sola. Gli uccelli pero' potrebbero aver bevuto acqua avvelenata, ed essere morti avvelenati in seguito.
- Un virus? ( tipo aviaria)
( mi sembra strano anche questo, perche' sono morti solo stormi di merli?  )
- Aumento della temperatura dell' acqua, e abbassamento della temperatura del cielo
- Magnetismo terrestre modificatosi ( strano perche' solo quegli animali hanno perso la bussola alterando il loro sistema nervoso?)
-Gas tossico
Certo questo post non e' rasserenante, perche' le morti strane colpiscono anche i cani in Inghilterra ( quelli della Regina), tortore a Faenza, pesci in Brasile...
Insomma...aspettiamo l' evolvere della situazione

02/01/11

Un film astrale






Ieri sera ho visto Alice in the wonderland di Tim Burton. La visione di questo film mi ha fatto venire in mente le mie esperienze in astrale cosi' voglio scrivere qualcosa che possa risultare utile a chi si sta avvicinando ad uscire in astrale.

La caduta.

Quando si entra in astrale molti dicono che si sentono cadere sotto il letto, come spesso accade a me, oppure tirare verso l' alto. Alice finisce in un buco, un tunnel dove sbatte contro mille oggetti e cade malamente ma non si fa assolutamente male.

La modificazione del suo stato fisico.

In quel mondo e' possibile, lei lo ottiene masticando o bevendo sostanze nauseabonde, in astrale basta pensare per ottenere quello che si vuole.
Naturalmente Alice permane solida per tutto il film. Ma tra i personaggi quello che piu' mi ha ricordato la forma degli esseri che si possono incontrare e' stato lo stregatto.


Il suo modo evanescente di muoversi, di apparire nei momenti meno impensabili di ruotare la testa. E' stato fatto molto bene.

I colori

I colori del film sono stati fatti molto bene, luminosi e molto accesi, in astrale i colori si muovono, anche loro hanno vita.

La battaglia

La scena della battaglia finale con il drago ( mi sfugge il nome) mi ha ricordato quando ho dovuto affrontare l' ombra. Superare le proprie paure per affrontare il proprio mostro assegnato, solo cosi' di ottiene il pass per andare " Oltre".


Eliminare il male per farsi forte, modificare la propria consapevolezza di riuscirci per permettere alle belle energie positive di irradiare nel nostro successivo viaggio.
Alice esce da quel mondo piu' forte, ha capito quello che vuole e non ha piu' paura delle persone. Ha capito che la forza e' dentro di se' e non perde niente nell' essere se stessa!

Ripetitivita'

La nuova Alice ha compreso che anche da piccola aveva fatto un' esperienza simile e solo cosi' ha capito che quello non e' un sogno normale, lei era in grado di affrontare con coraggio un' esperienza difficile, ma non aveva ancora capito di averne le potenzialita'.

Il cappellaio matto


Ogni persona Ha la sua guida spirituale, Alice si e' trovata un cappellaio matto, ma molto sensibile! Io mi sono trovata una gitana colorata e una scimmietta mutaforma. Entrambi un po' diversi rispetto ai nostri canoni di normalita'. Entrambi pero' insostituibili. COn loro si crea un bel legame, forte e non si vede l' ora di poterli nuovamente incontrare. Purtroppo per quanto mi riguarda non mi e' successo ancora.

L' ombra

E' il drago e il suo esercito con tanto della strega Rossa. Quel colore non e' un caso. Per quanto mi riguarda quando in astrale vedo del rosso attorno alle persone capisco che il loro stato d' animo non e' al top.

Il ritorno

Alice riesce a tornare grazie al sangue di drago. E' una sua scelta bere, potrebbe anche rimanere. Benche' sia felice e stia bene riconosce che e' una pazzia rimanere in quel mondo, decide di tornare indietro per continuare la sua missione terrena. Beve, ed esce dal buco. Torna in superficie in un baleno. E' stanca, stordita e sporca ma ha riguadagnato la sua " MOLTEZZA"

Che bel film
Se volete aggiungere dei particolari che mi sono sfuggiti aspetto i vostri commenti!!!



Buon anno a tutti!!!

Loading...

La natura siamo noi

La natura siamo noi
proteggiamola

Acqua come fonte di vita

Acqua come fonte di vita
..non mi sprecare..

Banner piuma

Create your own banner at mybannermaker.com!

link banner sesto senso

Create your own banner at mybannermaker.com!

orb molto bello

Cerca nel blog