english version

22/12/12

Orbs attorno a me

Oggi dopo una meditazione ho cantato, ad un tratto ho sentito la necessità di fare alcune fotografie, e le sorprese non sono tardate ad arrivare...Ve le faccio vedere. Ogni orbs e' stato ripreso su una foto ma erano così belli e nitidi che ho pensato di aumentare il contrasto e diminuire la luminosità di ognuno tanto per vedere chi fossero gli ospiti che oggi mi sono venuti a trovare. Sanno che li avrei messi qui, forse è  per questo che alcuni ridono...























20/12/12

21 dicembre 2012

Domani non sarà un giorno peggiore o migliore di un altro...la speranza e' che a migliorare siano gli uomini.
Buon solstizio di inverno!

12/12/12

Toutatis

Di seguito riporto il link dove e' possible seguire in diretta il moto dell' asteroide di questa sera!!!

Skylive

Tutti con il naso all' insù o sul computer dalle 21:00 in poi...

08/12/12

Fuori onda del premier russo: gli alieni sono tra noi!

http://video.corriere.it/russia-medvedev-gli-alieni-sono-noi/ad8db07e-410c-11e2-b1cb-f72c456506f7

" Io credo in babbo natale, e non sono tra quelli che dicono ai bambini che non esiste...Ve lo dico per la prima e l' ultima volta nella valigetta con i codici nucleari il presidente ha una scatoletta con informazioni aliene sulla loro visita sulla terra e il monitoraggio degli alieni che vengono tra noi... questa valigetta viene ereditata dai presidenti che si susseguono al termine del mandato, c'e' un film famoso: men in black che dice cose interessanti... non posso dire quanti alieni sono tra noi perchè potrei scatenare il panico"

Sarà uno scherzo programmato?


02/12/12

Viaggio astrale

Foto qui
Dolce dormire dalle tenebre cullati,
occhi chiusi nella veglia mente
un viaggio attende sui cavalli sellati
tolgo il velo dagli occhi e finalmente
vedo mondi travolgenti e assolati

volo in cielo tra le beate  stelle 
colgo fiori dai colori profumati
bagno i piedi tra acque snelle
travolgo muri morbidi e serrati

non ho paura della gioia che mi attende
sento la voce che  serietà pretende
torno seria per un momento solo
poi di nuovo torno in volo.

Difficile fermare la libertà del cuore
se essa percepisce tanto amore
si espande cresce e stravolge le parole
difficile spiegarlo con lettere sole
cavalcar vorrei nel sogno molte ore
ma il cavallo stanco mi sveglia e muore.

01/12/12

Incubo complesso

Questa notte turbolenta l' ho passata su un treno per Parigi e in un bungalow nei suoi pressi.
Il treno era strano, nel senso che per me dormiente aveva un senso, ma non ne esistono di uguali nella realtà. Oltre ai posti a sedere vi erano dei letti e lettini sparsi un pò ovunque. Ricordo una signora anziana strabica e un signore over size con la nausea da viaggio. C'erano troppe persone e io mi sentivo claustrofobica, fortunatamente stavo con la persona che amo e quindi chiedevo  un pò di conforto. Parlavamo di cosa avremmo fatto a Parigi e gli chiedevo di evitare guide turistiche con ombrelli in mano da seguire...volevo la completa libertà di escursione. Poi e' arrivata l' ora di cena, sono andata a comprare dei panini e quando sono tornata ho visto molte persone attorno ad un personaggio famoso, ( chissà perchè visto che non lo conosco bene) ho riconosciuto in lui Massimo Ciavarro.
Tutti lo abbracciavano e lo baciavano per complimentarsi. Sulla mia sinistra appoggiato a delle tende di velluto nero in giacca e cravatta riconosco un mio caro amico di infanzia, lo saluto con affetto ma lui composto mi rivolge solo un cenno della testa. Mi guardo in giro cercando la mia metà, non lo vedo...il sogno sfuma...

Indosso un asciugamano, sto andando verso il nostro bungalow, tutti parlano in francese, saluto mio marito e gli dico che faccio presto un doccia veloce e poi tutti in giro. Entro, il letto e' come lo abbiamo lasciato, un pò sfatto, le valige sono in ordine. Le coperte sono a righe rosa e rosse.

Vado in bagno. E' così piccolo che riesco ad entrarci solo io, c'e uno specchio anonimo e davanti allo specchio una piccola doccia. ci sono due piccoli scalini per entrare dentro ed e' protetta solo da una tendina beige.

chebagno.it
Guardo il primo scalino e vedo un piede, lo seguo e vedo la gamba. Guardo di nuovo terrorizzata e sconvolta. Le unghie sono tinte di rosso, l' osso e' evidente. davanti a me c'e' una gamba amputata. Esco di corsa, ricordo di essermi anche chiusa dentro. Sono fuori anelante, spaventata, schifata e terrorizzata. Davanti al bungalow vi e' la casa delle informazioni turistiche.


 Vi sono sette uomini al lavoro, tutti eleganti e raffinati. Mi rivolgo a quello che mi guarda, parla italiano con inflessioni francesi, gli dico la cosa ma ride non ci crede però mi rassicura che la gamba l'avrebbero tolta loro. Mi incammino verso mio marito che non sa niente mentre due uomini attraversano la stradina per entrare nella nostra casetta. Li rivedo uscire sconvolti, urlano in francese, in poco tempo vi e' un capannello di curiosi davanti il bungalow...il sogno sfuma...






30/11/12

Fuoco dal cielo


In un sogno di qualche tempo fa... Potrei scrivere un libro su questo sogno: un racconto del terrore. Mi trovo ne mio letto sto dormendo. La mia mente però riconosce che non sono nel letto, ma su una poltrona del dentista, legata. Mi si avvicina una figura scura e in lei riconosco una vecchia conoscenza, qualcuno che ha fatto parte della mia infanzia, la chiamo anche per nome e le dico che si e' fatta aspettare troppo. Tutto bene se non fosse che quella figura e' un grigio accompagnato da un suo simile. Mi dice che sta per scoppiare una guerra per la supremazia sulla terra visto che il nostro territorio e' particolarmente ambito e che loro essendosi ribellati (?) avrebbero fatto di tutto per salvarci dagli alieni verdi (?). L' ascolto ( per me era di sesso femminile) e comprendo che e' in buona fede fino a che non mi appare davanti agli occhi una specie di bacchetta forata in cima. Con questa, mi dice, ti cataloghiamo così possiamo sapere dove sei e se hai bisogno di essere aiutata. Chiedo che cosa sia e mi rispondono che non devo preoccuparmi che tutto fa parte del progetto, che molti come me sono stati sottoposti al medesimo trattamento e che la mia salute non può far altro che giovarne dal momento che grazie a quello che vogliono innestarmi viene monitorato tutto il processo fisiologico del mio corpo. Mio malgrado e spaventata accetto, la grigia continua a ripetermi che non sentirò niente, mi spruzza qualcosa dentro il naso e capisco che e' lì il luogo dove verrà infilata la bacchetta. Mi ritrovo con la testa indietro e sento schioccare in cima al naso. Lo percepisco addormentato e riconosco che e' vero, non ho sentito alcun male. Il sogno continua ma ricordo solo la parte finale, io e i due grigi siamo fuori, il cielo e' nero, e all' orizzonte vedo che ci sono numerose sfere scure in attesa. Dall' alto iniziano a scendere moltissime sfere luminose che si posizionano per terra, domando che cosa siano e mi rispondono che servono per raffreddare la terra e per monitorare la salute del suolo. Poi ad un tratto su nel cielo inizia a piovere fuoco. Cerco di proteggermi, la grigia mi ordina di scappare e di ripararmi io corro evitando sfere infuocare che colpiscono la terra in ogni angolo...il sogno finisce. Mi sveglio agitata e stanca come se non avessi nemmeno chiuso un occhio e cosa strana il naso e' veramente insensibile, me lo sono stropicciato per un pò incuriosita. Vedere il fuoco che cade dal cielo mi ha fatto tornare alle mente questo sogno. Spero non sia iniziata la guerra tre i " grigi" e i " verdi"...naturalmente sto scherzando. Come sempre.

28/11/12

Per tutte le persone che passano di qua

Se volete condividere i vostri sogni in questo periodo di cambiamento sarei molto lieta di leggerli, potreste scriverli nei commenti.
Io ho un sogno ricorrente da un po' di tempo, a parte il terremoto, sogno la neve, moltissima neve.
e voi?

Sogno consapevole, sogno lucido

Durante un sogno ho messo in atto un divertente esperimento onirico. Ero convinta di essere totalmente nella realtà, sembrava tutto così realistico, i discorsi che facevo con i miei colleghi avevano un senso, l' auto la guidavo con consapevolezza, ho parcheggiato male come faccio di solito nella realtà quindi niente mi faceva presupporre che stessi sognando. Poi mi e' venuto un sospetto, sogno o sono desta? Ho così chiuso gli occhi e chiesto alla mia mente di farmi volare, in un balzo sono salita verso il cielo tranquillamente. Sono entrata dentro un edificio non curandomi dei muri, ho visto un pò di cose interessanti. Poi devo essere nuovamente sprofondata in un altro sogno, a quel punto stavo scrivendo su una vecchia scrivania di legno, mi sono destata con la penna in mano domandandomi come fossi finita lì, e di nuovo ho provato a vedere se il tavolo fosse veramente solido e quindi fossi nella realtà oppure no, la mano e' sprofondata dentro il legno. Ho così riso forte che credo di aver fatto uscire il suono della risata da dentro il cuscino dove ero sprofondata. Mi sono alzata dalla scrivania ed ho provato a mettermi a testa in giù, ci sono riuscita, mi stavo divertendo. Poi però una voce ( la solita che mi guida quando sono troppo esuberante) mi ha riportata all' ordine richiedendo serietà.
" Non ti sembra di sprecare un 'opportunità?" mi ha detto.
In effetti l' ho sprecata perchè mi sono svegliata malissimo con un forte mal di testa e la febbre a trentanove. 
Era meglio se non mi mettevo a testa in giù!

09/11/12

Nuovo video UFo su Popocatepetl

Ormai seguiamo con interesse ciò che sta accadendo presso il vulcano Popocatepetl, ecco un nuovo interessante video:

04/11/12

Ultime novità sul Caso Mortegliano

Persone colpite da STRANI MALORI e STRANE PATOLOGIE 

"Io non mi sono mai presentato...ma ero alla rotonda di Mortegliano, ho sempre temuto  di parlarne...perché la mia compagna e' ricoverata in una clinica psichiatrica del veneto..."

Questo e' ciò che ha detto uno dei testimoni di quella vicenda. In quei minuti terribili cinque auto erano in colonna più due ferme in sosta. Uno dei testimoni, un ragazzo di Rivignano, era a bordo ad una ford rossa  con la compagna. Si erano accodati ad una macchina ferma con le 4 frecce per riuscire a capire cosa stesse succedendo, fu quando la compagna vedendo una creatura terrificante, umanoide ed altissima gridò  spaventata che il ragazzo capì l' eccezionalità dell' evento. I giovani si barricarono all' interno della Ford osservando con stupore l' essere  a distanza molto ravvicinata che dava l' impressione di essere agitato in fermento camminando da un' auto all' altra quasi fosse alla ricerca di qualcosa o di qualcuno in particolare. Mentre osservava la scena incredibile davanti a sè il ragazzo sentì improvvisamente qualcosa di freddo dentro la mano, era così fredda da alterare la sensibilità della sua pelle tanto da farla sembrare addirittura bollente. Erano in auto, completamente chiusi dentro, visto che fuori faceva molto freddo, e non avevano avuto il coraggio di uscire all' aperto. Era sabato 11 febbraio alle 22 e 50. Nonostante i due giovani fossero chiusi dentro, qualcosa di sferico si e' materializzato all' interno dell'abitacolo nel palmo dello sventurato ragazzo. La sfera non era grande, quando cercò di vedere che cosa fosse aprendo le dita la sfera cadde, si chinò per raccoglierla ed assistette all' incredibile scomparsa della sfera che si materializzò nella mano della compagna. Il ragazzo fece appena in tempo a prendere consapevolezza di ciò che accadde che la sfera SVANI' definitivamente. Emetteva luminosità che era al di sopra dell' abitacolo, i testimoni affermano che sopra Mortegliano c'era qualcosa di simile ad un' aurora boreale.

Ad Udine un ragazzo di 34 anni testimone assieme al fratello minore ed alla moglie ha subito un brutto effetto essendo venuto in contatto con la creatura, purtroppo e' stato ricoverato in neurologia, questo ragazzo durante la notte entra in uno stato alterato di coscienza parlando nel sonno, l' ultima crisi lo ha debilitato talmente che la moglie ha scritto al signor Chiumiento dicendo che il marito e' entrato in coma. La famiglia di Codroipo si e' rivolto alla famiglia del trentaquattrenne dicendo: attenzione ci sono delle parole che il signore di 34 anni dice  che per voi medici sono incomprensibili mentre per noi sono chiare. Che sia stata la sfera a permettere la conoscenza di una nuova lingua? ( domanda che mi sono posta io..) 
Viene supposto che la sfera e' entrata in contatto con il signore entrato in coma, poi con il trentenne di Rivignano e dopo con la compagna anch'essa  purtroppo ricoverata in una clinica psichiatrica. I medici dicono che questa esperienza ha determinato in lei uno stato psicologico difficile soprattutto considerando il fatto che usciva da un brutto lutto in famiglia e l' evento della terrificante creatura ha determinato il peggioramento del suo stato psicologico.
I testimoni Padre e Figlio affermano di essere in possesso di un oggetto di cui il ragazzo vorrebbe saperne il significato. Questo oggetto verrà vagliato da ricercatori fidati e se verrà dichiarato di origine non terreste e' la chiave per affermare che quel giorno a Mortegliano dei terrestri sono entrati in contratto con degli ALIENI.
 A metà ottobre grazie all' amicizia con una studentesca il signor Chiumiento e' venuto a conoscenza di una nuova testimonianza. Lei era già venuta a conoscenza di una segnalazione a Maniago. Un ragazzo del 1990 due mesi prima del caso Mortegliano,  intorno alle 19 e 30, stava accompagnando la sua ex ragazza a casa presso Maniago. Stavano viaggiando in auto, procedendo sulla strada videro una sagoma accovacciata sulla strada, non andando molto velocemente e senza gli abbaglianti sentirono la necessità di capire che cosa fosse, la creatura accovacciata abbagliata dai fari si alzò dimostrandosi un umanoide di 5, 6 metri. Più alto della creatura di Mortegliano. L'essere spaventato ha saltato gli alberi sparendo nel nulla, i ragazzi hanno proseguito per la loro strada, spaventati, non hanno sentito l' esigenza di seguire l' essere, come biasimarli! Questo dimostra che la zona di Mortegliano e' stata battuta più volte da visite inspiegabili.

Tutto tratto dal video, da guardare.
Siamo liberi di credere oppure no, nessuno impone né obbliga a credere.
La verità si sente dentro.





Purtroppo ho appena letto una bruttissima notizia su youtube scritta dall' autore di questo video, vorrei tanto non fosse vera. Riguarda il ragazzo di 34 anni. Mi stringo alla sua famiglia.
https://www.youtube.com/all_comments?v=2TAUGEu1uCI

03/11/12

Ufo: avvistamenti in varie parti di Italia 3 novembre 2012

In un articolo di Meteoweb.eu vi sono alcune foto molto interessanti di un avvistamento ufo che ha interessato varie parti di Italia, una sfera simile l' ho vista anche io nel passato, non credo possano essere
lanterne cinesi, per il semplice motivo che si muovono con intelligenza!

01/11/12

Ufo gigante dentro vulcano Popocatepetl ( i Maya...)

  Popocatepetl: dentro questo vulcano si tuffa un UFO o qualcosa di strano, ancora non e' chiaro, molti dicono sia proprio un oggetto alieno mentre gli scienziati  non si pronunciano! La cosa divertente e' aver letto in giro qualcuno che afferma sia stato un errore di rotta dell' ufo che e' caduto inavvertitamente dentro il vulcano! Ricordate nel passato altre immagini di UFO orbitanti attorno ai vulcani? E se il vulcano fosse semplicemente la loro casa oppure una rimessa di navicelle spaziali? Di certo non andremmo dentro per vedere se e' così, quindi tutte le ipotesi sono valide, compresa la mia fortemente fantasiosa.
Che ne pensate?

Riepilogo mensile, esperienze e sogni

E' molto tempo che non scrivo, sono diventata estremamente pigra! Di cose me ne sono successe molte,
il tempo a disposizione per pensarci su però si e' ridotto considerevolmente, sono sempre di fretta!
Questa sera però di fronte alle molteplici zucche sparse per il web, e le mie candele accese per festeggiare in silenzio questa notte ho deciso di aggiornare un pò questo blog con qualche esperienza passata.

I sogni

Sono sogni che spaziano dal catastrofismo al demenziale. La scorsa notte nel sogno, lo ricordo rabbrividendo, stavo guardando la strada davanti la mia casa quando un signore imbracciando un fucile marrone chiaro me lo ha puntato addosso ed ha sparato. Ho sentito il colpo in piena addome e' stato così violento che sono saltata sul letto terrorizzata! Fucili e coltelli, rapine e tentati omicidi. 
Ho anche sognato che facevo Reiki al prete di Uccelli di Rovo e qui... ho riso un giorno intero con una mia cara amica che condivide con me l' esperienza Reiki.

Il reiki

Ho finalmente preso il Reiki 2 dopo quattro anni di attesa una signora cara ed energeticamente forte mi ha regalto  l' onore di conoscerla. Di lei mi fido, mi piace per come e' e per quello che fa. Durante le armonizzazioni Reiki sono successe molte cose che non posso descrivere perché finirei per svilirne il significato, e questo sarebbe un peccato. 
Ho scoperto molte cose del mio carattere che non avrei mai creduto di avere, riesco a vedere con occhi aperti quello che mi circonda, e questo e' sicuramente una cosa positiva che deriva dal Reiki.

Le ombre

Ogni tanto tornano, mi passano accanto, ma non si soffermano.

Le luci

Le sfere luminose che durante gli anni sono divenute azzurre si presentano frequentemente, sfarfallano attorno a me e spariscono appena fisso lo sguardo su di loro...saranno delle Fatine :-)?

Ieri

Ieri avevo la febbre alta. Non ho pensato a farmi Reiki, volevo solo dormire, ma tra i rappresentanti che suonano al campanello o che si attaccano al telefono la cosa era diventata difficile.
Mi sono però addormentata, crollata per la febbre e i dolori alle articolazioni. Ho visto-sentito il cane entrare nella mia stanza. L'ho visto-sentito saltare sopra il letto ( visto a occhi chiusi) l'ho sentito sdraiarsi accanto a me. Poi ho percepito un corpo più pensante sdraiarsi sopra il mio corpo. Stavo dormendo di lato ma percepivo il corpo a pancia in sù. Mi sentivo sprofondare sotto il materasso, stanca come ero e fiduciosa nelle mie possibilità di difesa ho lasciato correre...scendevo e scendevo quando ho sentito chiaramente la voce di mia madre nella stanza. Mi ha CHIAMATA! Ho sentito il cane che scendeva di fretta dal letto e correva via, così ho aperto gli occhi. Mia madre non poteva essere venuta da me. Mi deve evitare quando sono malata per problemi di salute, così un pò irritata l' ho chiamata pronta a brontolarla se fosse venuta a vedere come stessi. Nessuna risposta, sono andata in cucina, il cane era smarrito quanto me. Ho pensato fosse stata la febbre a farmi sentire la voce, ma anche il mio cucciolo l' ha sentita.
Prendo il telefono e chiamo mia madre.
Mi ha confermato che mi ha nominata un attimo prima...
Non so spiegarmi la circostanza

Le vibrazioni, il sento di vertigine ecc ecc

Sono aumentate. Sono presenti quotidianamente.
Lo sapete ormai, associo questi sintomi al terremoto.

Per ora mi fermo qui.
Magari torno.

19/09/12

Le piramidi di Orvieto


Anche le cantine possono rivelarsi luoghi interessanti da scoprire.

 A orvieto, infatti, dentro una cantina e' stata trovata una struttura scavata nel tufo con caratteristiche piramidali, Potrebbe essere una tomba, o un luogo di culto.

 E' una scoperta sensazionale, adesso anche l'Italia ha le piramidi e cosa stupenda

 e' stato  il misterioso popolo etrusco a costruirle.

 -La verità sarà scoperta quando verranno alla luce piramidi sconosciute- 

E di nuove piramidi ne stanno venendo alla luce parecchie!!!

"David George di Saint Anselm, un college del New Hampshire, 

e Claudio Bizzarri del Parco Archeologico Ambientale dell'Orvietano 

hanno identificato nella cantina una serie di scale antiche scavate nella parete

 «certamente di costruzione etrusca», ha detto l'americano a Discovery News.

 Le pareti della cantina erano a forma piramidale e sotto il locale una serie di gallerie, 

anche queste di epoca etrusca, hanno lasciato pensare a strutture sottostanti ancora inesplorate. Si tratta di ricerche ancora parziali, ma che non potevano non creare attenzione e curiosità.

 Lo scavo è sceso finora a circa tre metri di profondità restituendo materiali datati al quinto secolo avanti Cristo. A questo livello è stato rinvenuto un altro tunnel che collegava un'altra struttura piramidale. Secondo Bizzarri sotto la città di Orvieto si troverebbero almeno cinque piramidi,

 tre delle quali tuttora inesplorate. «Certamente non sono cisterne o cave. Mai visto nulla del genere in Italia», ha detto Bizzarri. Larissa Bonfante, etruscologa della New York University, 

ha confermato a Discovery News: «Sono forme non riscontrate mai nell'Etruria Antica». 

Cinque piramidi sotto la città di Orvieto costituiscono 

una scoperta archeologica che non mancherà di fare il giro del mondo. 

Comunque la struttura piramidale, che riporta alla mente immediatamente l'Egitto, 

non è una esclusiva degli antichi faraoni. Tutto l'Egitto è disseminato di piramidi,

 ma alcune si trovano anche in Europa, di varie epoche,

 e molte anche in Sudamerica e in Centro America, 

dove avevano una funzione religiosa e di tempio. Per gli etruschi si tratterebbe certamente di una novità: le piramidi sotterranee individuate sotto la città di Orvieto sono in assoluto le prime, 

nonostante la zona sia stata sottoposta a numerosi scavi."

Fonte Il tempo

18/09/12

Descrizione dell' entità "A" della morte


Corrado Piancastelli, (Napoli), è scrittore, poeta e saggista impegnato su temi metafisici e psicologici concernenti sia l'esistenza e il divenire dell'Essere, che sulla fondazione del soggetto partendo dalla fenomenologia, dalle neuroscienze e da esperienze personali soggettive.
Piancastelli è nato, culturalmente, come critico letterario ad orientamento psicoanalitico occupandosi della lettura psicoanalitica del testo e successivamente della teoria e della pratica delle procedure psicoterapeutiche e delle modificazioni sociali. E' stato docente all' Università Popolare, ha collaborato con " La Fiera Letteraria" e nel 1958 ha fondato e diretto ( fino all'80) la prestigiosa rivista "Uomini e Idee" a cui collaborarono scrittori, critici, artisti e scienziati di livello internazionale. "Uomini e Idee" ha ripreso le pubblicazioni nel 1997, sempre con Piancastelli come direttore. Da tale data la Rivista si occupa definitivamente di neuroscienze, di filosofia e di stati modificati di coscienza.
Piancastelli ha creato, nel 1980, anche una Fondazione scientifica ( ISUP - Istituto di Socio-psicologia Umanistica e Psicoterapia ) di cui è presidente, fondando contemporaneamente una comunità per tossicodipendenti . Organizza, sia con la Fondazione ISUP che con l'Associazione "Uomini e Idee"(che gestisce l'omonima rivista), convegni, seminari di studio e di ricerca intorno a problemi esistenziali di ricerca dell'interiorità e di proposte per la messa a punto di una epistemologia della soggettività su basi scientifiche e filosofiche a partire dal problema della coscienza e dalla rifondazione di un neo umanesimo rivisitato dalle neuroscienze.
E' autore di una quindicina di libri e di centinaia di saggi. Ha anche diretto la rivista di psicoanalisi "Quaderni Reichiani"; ha collaborato, a suo tempo, oltre alla Fiera Letteraria, anche a "La Nuova Sardegna" ed ha tenuto rubriche di psicologia su "Il Mattino" di Napoli e per radio. Tiene conferenze in tutto il Paese ed è seguito da un vasto pubblico.
Due volte "Premio Cultura" della Presidenza del Consiglio dei Ministri; finalista ad un "Viareggio", Premio "Bagutta" Giornalista del mese.
Per circa cinquant'anni presso il Centro Italiano di Parapsicologia Umanistica (C.I.P.) di Napoli, Corrado Piancastelli è stato protagonista di sedute medianiche sperimentali, con trance ad incorporazione.
Il fenomeno è stato sottoposto a diversi controlli scientifici per cercare di accertarne, nei limiti del possibile la genuinità.
In particolare sono state eseguite, nel 1971-1972, presso l'Istituto di Elettroacustica Galileo Ferraris di Torino, analisi comparative sulle voci del medium e dell' Entità; nel 1975 è stata eseguita un' indagine elettroencefalografica sul medium presso la II Clinica di Malattie Nervose e Mentali del II Policlinico di Napoli e nel contempo è stato eseguito il test di Rorschach; negli anni 1993-1994 sono stati eseguiti controlli clinici sullo stato di trance del medium.
Il resoconto di tutti questi accertamenti è riportato, per la maggior parte, nella monografia Il caso dell' Entità A, pubblicata dal Centro Italiano di Parapsicologia Umanistica e per quanto riguarda l' ultimo sul fascicolo 1/1994 della rivista Quaderni di parapsicologia, del Centro Studi Parapsicologici di Bologna. L' Entità A svolge il proprio discorso con una dialettica eccezionale, e ciò fin dall' inizio delle sue manifestazioni, quando il medium non ancora ventenne. Tratto da esopedia
                                                     Esperienza di morte dell' entità A
Secondo me ascoltare questa esperienza e' molto interessante. A parlare e' il medium Corrado Piancastelli come mezzo dell' entità A che parla attraverso lui da moltissimi anni regalando insegnamenti preziosi.

Due sogni stesso soggetto

Il soggetto e' mio padre. Ho sognato vividamente che andava presso un benzinaio per fare il pieno ma il tizio  alterato lo ha preso a pugni facendogli un occhio nero e sanguinante...
Lo stesso giorno mia figlia, al mare presso i nonni, si sveglia di notte piangendo e urlando che suo nonno ha un occhio sanguinante.
E' raro che la mia bambina si ricordi i sogni ma quel giorno per come piangeva deve essere stato per lei proprio un incubo. Noi eravamo lontane, lei in villeggiatura, io qua al lavoro eppure abbiamo fatto il solito sogno... ed ancora se lo ricorda. così ho pensato di condividerlo con voi.

Tornando sempre a mia figlia. La piccola ha un modo strano di vedere il tempo, nel passato era grande, adesso e' di nuovo piccola, poi diventerà di nuovo grande, e dopo tornerà ancora piccola. Così quando non riesce a fare qualcosa mi ricorda che prima era molto brava a farla solo che essendo di nuovo piccola non le riesce ancora. Quando invece io le dico che sto invecchiando si arrabbia enormemente dicendomi che poi torno piccola come lei e tutto ricomincia. Che visione chiara della vita...



04/09/12

Legno fossile: Giaietto-Gagate

http://www.gemmyx.com/it/Prodotti/view/slug/giaietto-gagate

Esiste un legno fossile che assomiglia alla pietra, non e' molto frequente leggere il suo nome in giro e io sinceramente non ne avevo mai sentito parlare. Durante una festa paesana mentre mi dilettavo tra le bancarelle ho conosciuto due persone speciali che vendevano pietre di rara bellezza. Le osservavo cercando proprio quella che non avevo, ad un primo sguardo non ho visto niente, di quelle pietre ne avevo più o meno tutte. Stavo per comprare un cristallo di rocca piccolo visto che durante la cristalloterapia fa sempre comodo quando ho visto una pietrina dai bagliori rossastri appena accentuati. Ho chiesto subito che pietra fosse e mi e' stato detto: granato. Che strano granato...l'ho guardata, girata tra le dita, ho cercato di sentire cosa mi suggerisse. La signora più anziana ma colma di sapienza mi ha detto che dovevo indossarla a contatto con la pelle, addirittura posizionarla dentro l' ombelico durante il riposo notturno. Sapevo questa cosa, ma non l'ho mai messa in pratica su me stessa, così ho fatto. Il giaietto era conosciuto nell' antichità come talismano visto che era credenza comune fosse in grado di allontanare le negatività attenuando le paure in generale.
La cosa che mi ha entusiasmato in assoluto e' stato leggere che PROTEGGE DURANTE I VIAGGI SPIRITUALI. In effetti avevo chiesto aiuto " all' universo" per scoprire come potenziare la protezione del corpo fisico e dell' astrale durante i viaggi astrali. Eccola la risposta, oltre alla meditazione, alle forme di protezioni mentali, ed al Reiki si può usare anche questo legno fossile.
Ho letto:
"Anticamente veniva usata per proteggersi dagli spiriti dell'oscurità. Coloro che vengono attratte da questa pietra sono "anime antiche", con un lungo passato di incarnazioni sulla Terra.Il giaietto è utile per aprirsi a esperienze psichiche e a ricercare l'illuminazione spirituale.
Tradizionalmente i gioielli di giaietto erano considerati un tutt'uno con il corpo di chi li indossava.
Il giaietto usato in cristalloterapia deve essere purificato dopo ogni applicazione;
è indicato per rendere solide le finanze e per proteggere gli affari; può essere sistemato in un salvadanaio, nella zona benessere della casa (l'estremo angolo sinistro posteriore) o nei locali uso ufficio.
Il giaietto incita a prendere in mano il controllo della propria vita, bilancia gli stati d'animo alternanti e allevia la depressione, portando stabilità ed equilibrio.
Questa pietra purifica il chakra della base e stimola il movimento ascensionale dell'energia kundalini.
Posto sul petto, spinge l'energia kundalini verso il chakra della corona.
Il giaietto cura l'emicrania e può essere usato nella terapia contro l'epilessia e il raffreddore; riduce l'ingrossamento delle ghiandole linfatiche e cura i disturbi allo stomaco; anticamente veniva usato per combattere anche i dolori mestruali.
Può essere applicato ovunque, ma come gioiello deve essere montato in argento."

26/08/12

ufo su Marte?

Non credo sia un aereo, né una stella cadente, figuriamoci poi del pulviscolo...


Carino vero?
Dicono che e' un falso, ma tanto...non c'e' quasi piu' nessuno
che non crede alla presenza di vita extraterrestre...

19/08/12

Viaggio astrale e stella luminosa

Ieri e' stata una giornata strana. Durante il giorno ho dovuto lottare con le orecchie chiuse, succede sempre quando il terremoto e' vicino. Durante la notte, dormo con la finestra chiusa, sono stata svegliata dalle cimici dell' olmo, una cosa disgustosa! Mi sono trovata questi animali sulle gambe e sul viso! Ho dovuto cambiare stanza, oggi la camera e' sotto assedio, devo toglierle " meccanicamente" perchè sono resistenti agli insetticidi e poi sinceramente, non amo usare agenti chimici. Così a mano...volano fuori dalla finestra. Il fatto che mi sia svegliata in maniera così brusca ha fatto sì che ho passato la notte a bloccare le vibrazioni, non riuscivo ad addormentarmi, dovevo per forza uscire in astrale! Ad un tratto... e questa e' la cosa assurda che  non mi era mai accaduta... sono uscita dalla testa! Al buio nella stanza ho visto ad occhi chiusi la finestra chiusa mi ha permesso comunque di vedere una stella enorme bellissima e molto luminosa. E' stato molto bello, era davanti a me io ero in piedi in astrale oltre la finestra e percepivo il mio corpo sul letto in attesa che il corpo astrale rientrasse dentro. Sono rientrata dalla testa come quando l' acqua entra risucchiata in un vortice. Poi finalmente verso le sei del mattino mi sono addormentata...oggi sono distrutta.

18/08/12

Strane creature e curiosi fenomeni in questo agosto 2012


Guardate questo video la creatura che attraversa la telecamere riesce a scomparire correndo in meno di mezzo secondo. Se volete notarla andate al minuto 0:55, poco prima di passare al minuto 0:56 si vede questa creatura molto veloce che cammina su due gambe. Si notano bene i piedi e le ginocchia piegate, alterna anche le braccia alle gambe proprio come facciamo noi uomini quando corriamo. La creatura velocipede ricompare tornando da dove e' venuta al minuto 1:08.  Che cosa sarà? Un animale? uno scherzo?
Interessante da vedere.

Un altro video curioso appena trovato girovagando su youtube, il terreno che si comporta come un tappeto elastico, mi ha incuriosito e ve lo propongo:


Altro video curioso avvenuto sempre in Italia...al mare:


03/08/12

Olimpiadi Londra: La premonizione di Parravicini secondo me

Fuoco, carestie, pestilenze, la morte nella campana riecheggia i giusti che si avvicinano al mondo, ancor di più il mondo non vuole sentire o vedere. Arriva il buio del drago che sembrava addormentato. Arriva il terrore dell’orso che pretendeva amore e  fratellanza. Viene un democratico umile che non è mai stato, e viene con esso la povertà, senza riparo e con loro tutte le esplosioni di disgregazione. arriva il buio e poi si vede accendere il Sud! E la croce! “si legge in psicografia .


La morte nei tarocchi


Questo e' quello che ho trovato in rete...:


  • la torcia: rappresenta la fiaccola olimpica, simbolo delle Olimpiadi;
  • la falce: simbolo della morte;
  • la campana che suona: i giochi di Londra inizieranno proprio con il rintocco della più grande campana del mondo;
  • il serpente: ricorda la Arcelormittal Orbit Tower, la torre costruita per i giochi e che ha una scala a forma di serpente;
  • la sagoma della figura: se sovrapposta, ricalca l'intera area olimpica;
  • il testo della psicografia: descrive la stessa situazione tragica e apocalittica della canzone scelta come inno delle Olimpiadi di Londra, cioè London Calling dei Clash, in cui la Terra è devastata da guerre nucleari, raccolti distrutti, morti viventi. Fonte qui


Ora io non sono nessuno per dire niente...ma il serpente mi ha ricordato due cose...non la torre di Londra...ma il simbolo della medicina e l' energia Kundalini.

Ecco come e' rappresentata l' energia Kundalini

"La salita della kundalini è collegata a un'energia magnetica simile a un liquido caldo che sale lungo la spina dorsale. I sintomi fisici connessi all'apertura della Kundalini possono comprendere disturbi e fitte alla base del collo, e un inspiegabile mal di testa - ma bisogna stare attenti prima di attribuire la causa di questi sintomi al risveglio dell'energia Kundalini. Spesso si tratta invece di cause mediche che necessitano di una visita di un fisiatra.
L' energia Kundalini si manifesta come se scattasse un interruttore ed è programmata dalla tua anima per risvegliare il tuo viaggio psichico e le tue innate abilità.
Realizzare l'energia Kundalini troppo rapidamente può avere troppi effetti emozionali su una persona. Uno potrebbe non essere abbastanza pronto ad aprire la spinta di energia se uno non è equilibrato psicologicamente. Questo non è per chi soffre di depressioni maniacali o disordini bi-polari.
La manifestazione dell'energia Kundalini - frequenza di vibrazione - è collegata con il termine sanscrito "Chaitanya" - la forza integrata dei tuoi corpi  fisiologico, mentale, emozionale e religioso.
Kundalini letteralmente significa "attorcigliamento", come quello di un serpente. Energia e Coscienza, si muove con movimento a spirale: avvolge e stringe il serpente. Questa è una metafora per spiegare le energie spiraliche della Coscienza, che è la nostra realtà nel pensiero e si espande per mezzo della Geometria Sacra; le strette sono le strette del tempo. L'effetto sfuggente è il tempo: un'illusione giocata in un gioco fisico di polarità, emozioni di dualità."


Il simbolo della medicina:

La doppia spirale ricorda il DNA. 


Inoltre:


La campana:

"Nella cultura Occidentale la campana ha avuto un ruolo fondamentale come simbolo di cristianità. La campana della chiesa, oltre a radunare i fedeli, è destinata ad allontanare il maligno e ad attirare l'attenzione e la protezione di Dio. Ad essa è attribuita una ricca e suggestiva simbologia. La durezza del metallo rappresenta la forza del predicatore, il battaglio in ferro la lingua del predicatore, il colpo della campana è il richiamo al predicatore a farsi esempio di correttezza. La catena con cui il battaglio sta appeso o sospeso rappresenta la meditazione, e la mano che stringe il battaglio è la moderazione della lingua. Il legno dell'armatura che sorregge la campana rappresenta il legno della croce di Cristo; infine il ferro che unisce la campana al legno rappresenta la carità del predicatore. L'usanza di apporre simboli ed iscrizioni in rilievo si sviluppa durante il Medioevo, sempre come elemento medianico e protettivo. Durante questo periodo la campana svolse fuzioni di raduno e di incitamento alla battaglia, assumendo un chiaro significato di forza e potere, sia per la natura metallica, sia per il suono prodotto. Questo risalta dall'usanza di legare le campane durante la settimana santa, sostituendole con strumenti di legno.
Durante la Seconda Guerra Mondiale l'uso delle campane non fu certo spirituale. Solo in Germania e in Europa Orientale 33'000 campane furono rimosse per essere rifuse e trasformate in armi. Al termine del conflitto molte di esse tornarono però a suonare nelle loro chiese o cattedrali originarie, come per esempio la campana del Duomo di Santo Stefano a Vienna.
Infine ricordiamo l'alto valore simbolico che la campana assume nella varie fasi della vita cristiana. Essa annuncia al popolo cristiano la nascita di una nuova vita, e ne segna la morte con lenti e profondi rintocchi." fonte qui 

Torna il simbolo della vita e della morte e delle masse radunate attorno alla campana. La lettera J.
La J nell' alfabeto gotico e' una lettera che ha cambiato forma nel tempo fino a divenire una croce, nell' alfabeto runico essa si dice Jeran e sembra originare dalla G latina. 

Si e' trasformata diventando una croce...

fonte
wikipedia




La mano destra regge la falce la sinistra la fiamma olimpica:

 "Spesso la mano destra e la mano sinistra hanno un preciso e diverso significato: la mano sinistra è onore del mondo, ma anche il diritto d'onore in guerra. Nel lato sinistro dell’ onore c'è gioia, nel lato destro c’è la malvagità (" Tao Te Ching "). Nella tradizione biblica si sostiene che le benedizioni di Dio provengono  dalla mano destra, mentre per le punizioni provengono dalla mano sinistra. In generale, la mano destra agisce come dominante ( l'espressione "destra" ha significato di "assistente principale" e "Mano di Dio" )". fonte qui 

Insomma le Olimpiadi sono in atto, per adesso va tutto bene e ne sono felicissima, sul web qualcuno passa da congetture strane come lo sbarco alieno alla terza guerra mondiale. 

La morte nei tarocchi rappresenta una rinascita. Sempre che la carta non appaia rovesciata. Di solito e' il preludio di un profondo cambiamento, un cambiamento che potrebbe diffondersi a livello mondiale, attraverso il risveglio globale di coscienza. La morte guarda al passato. e' rivolta verso la sua destra, ha fatto piazza pulita, per rendere di nuovo il terreno fertile alle future generazioni. Come avvenga ciò pero' e' un mistero perchè guardandomi in giro il mondo di adesso mi fa paura...e qui subentra il simbolo della medicina, manca un serpente, il serpente speculare, quello che equilibra la salute...e se Parravicini avesse visto una grave e vasta epidemia?
Ho scritto questo post prima di vedere questo video...ve lo propongo
...e ognuno tragga la propria idea.

Le ultime esperienze

Sogni strani, luci in cielo  e strane percezioni ambientali.
Non credo ci sia un nesso tra queste cose perché sono capitate a distanza l' una dall' altra. Ma ieri, di pomeriggio, mentre mi godevo un pò di solitudine ho percepito qualcosa di strano cosi' spiegabile. Vi capita mai di entrare dentro una stanza e di "sentire" che c'e' dell' elettricità in aria, come quando la tv e' spenta con il led ma ha quel microscopico fruscio appena percettibile che infastidisce le orecchie? proprio così, davanti al divano ho sentito un "colpo" dentro l' orecchio e quel fruscio senza motivo. Il colpo e' identico a quando dallo stato di sogno si passa allo stato semivigile del dormiveglia. Ma non stavo dormendo. Mi sono bloccata in attesa di "sentire" qualcos' altro ma non e' successo niente fino alla sera. Verso le 22 ho sentito la necessità di uscire fuori a guardare la luna. Era piena e la adoro. Ho messo a fuoco le sue macchie e mi sono deliziata della sua vista. Ho preso una sedia e mi sono rilassata, la luna non era visibile da seduta perche' nascosta da un albero altissimo per cui  ho voltato lo sguardo a sud ed ho visto una luce. Una grandissima luce che si e' accesa e si e' spenta in cielo come se fosse un faro. Ho atteso, sperando di capire che cosa fosse, ma non ho avuto nessun possibile spiegazione da darmi. Purtroppo.

I sogni sono belli. Oddio, passo da sognare i terremoti alle olimpiadi, come ieri sera. Ho sempre la sensazione di tremore, ma a questo punto dovrò farci l 'abitudine, delle volte mi sveglio proprio con il batticuore, devo accendere la luce e costatare che va tutto bene. Ieri notte ho superato la fase tremore e sono sprofondata in un sogno strano, fatto di tende bianche a punta, ragazzi in allenamento olimpionico e forti temporali, talmente forti da esserci una sorta di allarme. La cosa strana che ricordo e' che in quella sorta di campeggio mancava l' acqua e fare una semplice doccia voleva dire stare in fila delle ore...
Niente di strano quindi.
Qualche giorno fa, dopo che l' ennesimo terremoto sognato mi ha svegliata, ho acceso la luce. Dalla porta di camera e' salita un' ombra verso il soffitto ed e' fuggita verso la finestra. Mi sono seduta osservando meglio il soffitto e alla mia destra una bolla di luce si e' accesa in un attimo, il tempo di voltarmi in fretta verso la sua direzione per vederla sparire. Non ho la macchina fotografica, forse gli ORb che ho fotografato nel passato l' hanno lesa, naturalmente scherzo. Poverina ha dei piccoli buchetti nelle immagini, credo che sia il caso di cambiarla e in fretta, altrimenti non posso capire che genere di energia si stia formando nella mia camera.
L' ultima fotografia che ho fatto nella mia camera per farla vedere ad una persona interessata ho dovuto scartarla. Aveva minimo cinque sfere di luce, potevano essere polvere...non ne dubito.
Tornerò a farmi viva.
Sto facendo alcuni esperimenti, stanno riuscendo, un nuovo mondo si sta aprendo. Presto scriverò qualcosa.

Buona estate a tutti e grazie di essere passati!

02/06/12

Paura

Non sento le braccia. Non ci pensare. Ho le vertigini. Non ci pensare. Mi sembra di vibrare. Non ci pensare. Ci provo. Ma non ci riesco. Sta succedendo quello che avevo letto da piccola. E non riesco a farmene una ragione.
La terra che trema e sprofonda.
San Felice 31 maggio 2012



Cavezzo


San Carlo 




Aiutiamoli: sms 45500

26/05/12

Liquefazione del terreno

Ho letto della liquefazione del terreno su :Terremoti real time e mi e' venuto in mente un video che ho visto su youtube Ecco la spiegazione in semplici gesti Abbraccio tutta la popolazione colpita dal terremoto. Vorrei tanto non fosse successo niente.

Terremoto e esplosione in sogno

Sono presa dalla vita come tutti, corro e cerco di portare a termine ogni cosa entro la fine della giornata, poi a letto crollo sprofondando completamente in un altro mondo. Mi sono serviti due giorni per digerire l' ultimo sogno strano che ho fatto. 
Non solo terremoto ma esplosioni. Come se il terremoto causasse una esplosione. La vedevo da lontano, avevamo lasciato la nostra casa, e stavamo camminando lungo una strada sterrata. Alla nostra destra c'erano solo campi ed in lontananza vedevo quegli strani bagliori. Sapevo che si stava alzando una nube di sabbia e fumo e ci avrebbe raggiunto entro poco. Abbraccio mia mamma, sperando che riesca a respirare ma la polvere mi affoga, la sento. Eccome se sento di non riuscire a respirare, sento grattare dentro la gola, annaspo,  sto soffocando. La polvere e' calda, come il vento che l' accompagna. La terra trema, ed e' tutto rosso. Il cielo, il terreno, l' aria sembra rossa. Mi allontano da mia mamma cercando di capire come sta, stiamo bene, stanno bene anche gli altri ma siamo tutti sporchi. Sappiamo che dobbiamo proseguire a camminare lasciandoci alle spalle tutto. Da lontano non ci sono piu' i bagliori, gli occhi non finiscono sulle abitazioni, ma solo su campi sterminati fatti di terra.
Ieri mio padre mi ha detto che sente delle strane correnti elettriche alle gambe, non e' il solo, anche la gentile commentatrice del post precedente me ne ha parlato e la ringrazio. Forse il mondo sta cambiando e cosi' noi con esso, siamo in tanti a "sentire" niente e' da sottovalutare, la natura ci sta parlando, niente e' immobile e immutabile. Come non siamo immutabili noi. 
Serena notte.

20/05/12

Terremoto nord italia 20 maggio 2012

Se l' autore non ha modificato il titolo nelle ultime ore...
Video curioso

Video del 30 aprile 2012

 I maya
 

Fortissimo terremoto alle 4:04 di notte

Erano due giorni che avevo le orecchie ovattate e le vertigini. Avevo anche parlato di questo malessere con le persone che mi stanno vicine. Stanotte dormivo. Ma qualcosa mi ha fatto affiorare in superficie da un sogno presto dimenticato visto che la realtà era paragonabile ad un incubo, e noi in toscana siamo stati veramente fortunati. Ho sentito la casa tremare per lunghissimi secondi. Adesso sono sempre oscillante ma e' la mia testa ad esserlo e questo vuol dire che ancora dobbiamo portare pazienza, il sole si sta muovendo con le sue tempeste, ho sentito dire che ce n'e' una in atto che e' veramente importante...ecco anche adesso ho le vertigini...


09/05/12

Un viaggio silenzioso

Dopo aver scritto il post sulla levitazione, un post da brivido mi e' stato detto ( grazie per aver commentato!) oggi torno per raccontare il sogno della scorsa notte.

Avevo cosi' tanto sonno che non ho spento nemmeno la luce, sono sprofondata completamente nell' oblio.
Cosi' mi sembrava fino a quando qualcosa mi ha fatto spalancare completamente gli occhi. Ho visto la luce accesa, l' ho spenta e mi sono accomodata tranquilla per proseguire il sonno...ma...ho spalancato di nuovo gli occhi, completamente!
" che cosa stavo sognando?" mi sono chiesta. Lo stavo completamente dimenticando, si stavano cancellando le immagini davanti ai miei occhi, eppure erano li' pronte per essere analizzate e ricordate...

Stavo su un elicottero. O su qualcosa che volava silenziosamente. Le finestre non erano laterali ma in basso tanto che guardavo sotto di me ed osservavo una scena assurda. Una voce da dietro stava illustrando la situazione come  un giornalista  del tg.

Sotto i miei piedi c'era un grande stabilimento rettangolare colorato di verde, era grande, e maestoso, solo che sul tetto vi era un grande buco. Da tutte le parti spuntavano persone, sentivo le loro preghiere, mentre il giornalista parlava percepivo tutta l' angoscia della situazione, cercavo di memorizzare tutto, il colore dell' ambiente, la presenza di religiosi, le persone in fila che pregavano come fossero ad una processione... tutto...e per poco stavo dimenticando tutto!
E' un sogno assurdo, che vale la pena ricordare!
Fortunatamente dopo essermi riaddormentata ho proseguito a sognare una storia che ormai mi accompagna da anni, un sogno che sembra Beautiful perche' e' a puntate. Ormai credo di avere una seconda vita, parallela che si sviluppa la notte quando dormo. Avrei da scrivere un libro...ma annoierei tutti! Meglio di no!
Buonanotte.

Ps: oggi e' stata giornata di ORBS, spuntavano da tutte le parti, pure al lavoro!
Chissà cosa puo' significare!

07/05/12

Levitazione ed altri problemi

Ieri sera poco prima di addormentarmi oltre alle mie solite sensazioni di non essere sola ho assistito ad uno strano fenomeno. Avevo messo le scarpe in ordine, vicine, un attimo prima che decidessi di spegnere la luce ho sentito uno strano movimento, e la scarpa sinistra si e' spostata di 10 centimetri. L' ho vista chiaramente e chiaramente ho sentito il suono che ha prodotto muovendosi sulle mattonelle. Ci ho pensato su un secondo. Poi ho deciso di dormire. Era da un po' di tempo che non si muovevano gli oggetti nella mia casa. Da piccola ho assistito a molte situazioni bizzarre, quadri che si staccavano dal muro lasciano il chiodo intonso, tende che si alzavano verso il soffitto nonostante le finestre e le porte fossero chiuse, tasti di pianoforte suonati dal niente, e una sveglia anni cinquanta con il pallino del balletto, percorse correndo tutto il comodino fino a terra.
Finchè sono gli oggetti a muoversi... vebbè e' sempre un grande problema ma non lo e' mai quanto un corpo che si muove come se venisse  scostato dal letto per percorrerlo tutto  in lunghezza  finendo a dormire sul tappeto. Questo e' quello che mi accadeva quando avevo circa quattro anni, i miei genitori sono testimoni di questo evento. Inizialmente sentivano degli strani rumori , richiami e piedi nudi che correvano per casa, ma nessuno correva ne' tanto meno parlava in quei momenti essendo sempre notte fonda. La mattina mi trovavano addormentata sul tappeto. Non comprendendo quello che mi stava accadendo si sono seduti davanti alla porta della mia cameretta in attesa della notte. Hanno passato una notte insonne quando finalemente mi hanno vista  scivolare dal letto fino a terra senza  toccare le coperte.
Ricordo la noia dell' evento, il freddo che avevo e la scomodità di dormire per terra, ma non potevo farci niente, non potevo ribellarmi, quella " cosa" aveva la meglio sulle mie necessità...voleva prendere il mio posto sul letto!
Questo video forse e' un falso, e' sempre bene dubitare...ma avendo sentito sulla mia pelle quello che
capitava quelle notti ( perché' era veramente una situazione frequente)...be' potrebbe anche essere successo...
D'altronde mia nonna era scettica pure quando davanti a lei ha visto la cugina levitare in aria per mezzo metro.. fortuna che non mi e' capitato di assistere ad un evento del genere!
Loading...

La natura siamo noi

La natura siamo noi
proteggiamola

Acqua come fonte di vita

Acqua come fonte di vita
..non mi sprecare..

Banner piuma

Create your own banner at mybannermaker.com!

link banner sesto senso

Create your own banner at mybannermaker.com!

orb molto bello

Cerca nel blog