english version

26/05/12

Terremoto e esplosione in sogno

Sono presa dalla vita come tutti, corro e cerco di portare a termine ogni cosa entro la fine della giornata, poi a letto crollo sprofondando completamente in un altro mondo. Mi sono serviti due giorni per digerire l' ultimo sogno strano che ho fatto. 
Non solo terremoto ma esplosioni. Come se il terremoto causasse una esplosione. La vedevo da lontano, avevamo lasciato la nostra casa, e stavamo camminando lungo una strada sterrata. Alla nostra destra c'erano solo campi ed in lontananza vedevo quegli strani bagliori. Sapevo che si stava alzando una nube di sabbia e fumo e ci avrebbe raggiunto entro poco. Abbraccio mia mamma, sperando che riesca a respirare ma la polvere mi affoga, la sento. Eccome se sento di non riuscire a respirare, sento grattare dentro la gola, annaspo,  sto soffocando. La polvere e' calda, come il vento che l' accompagna. La terra trema, ed e' tutto rosso. Il cielo, il terreno, l' aria sembra rossa. Mi allontano da mia mamma cercando di capire come sta, stiamo bene, stanno bene anche gli altri ma siamo tutti sporchi. Sappiamo che dobbiamo proseguire a camminare lasciandoci alle spalle tutto. Da lontano non ci sono piu' i bagliori, gli occhi non finiscono sulle abitazioni, ma solo su campi sterminati fatti di terra.
Ieri mio padre mi ha detto che sente delle strane correnti elettriche alle gambe, non e' il solo, anche la gentile commentatrice del post precedente me ne ha parlato e la ringrazio. Forse il mondo sta cambiando e cosi' noi con esso, siamo in tanti a "sentire" niente e' da sottovalutare, la natura ci sta parlando, niente e' immobile e immutabile. Come non siamo immutabili noi. 
Serena notte.

Nessun commento:

Loading...

La natura siamo noi

La natura siamo noi
proteggiamola

Acqua come fonte di vita

Acqua come fonte di vita
..non mi sprecare..

Banner piuma

Create your own banner at mybannermaker.com!

link banner sesto senso

Create your own banner at mybannermaker.com!

orb molto bello

Cerca nel blog