english version

04/09/12

Legno fossile: Giaietto-Gagate

http://www.gemmyx.com/it/Prodotti/view/slug/giaietto-gagate

Esiste un legno fossile che assomiglia alla pietra, non e' molto frequente leggere il suo nome in giro e io sinceramente non ne avevo mai sentito parlare. Durante una festa paesana mentre mi dilettavo tra le bancarelle ho conosciuto due persone speciali che vendevano pietre di rara bellezza. Le osservavo cercando proprio quella che non avevo, ad un primo sguardo non ho visto niente, di quelle pietre ne avevo più o meno tutte. Stavo per comprare un cristallo di rocca piccolo visto che durante la cristalloterapia fa sempre comodo quando ho visto una pietrina dai bagliori rossastri appena accentuati. Ho chiesto subito che pietra fosse e mi e' stato detto: granato. Che strano granato...l'ho guardata, girata tra le dita, ho cercato di sentire cosa mi suggerisse. La signora più anziana ma colma di sapienza mi ha detto che dovevo indossarla a contatto con la pelle, addirittura posizionarla dentro l' ombelico durante il riposo notturno. Sapevo questa cosa, ma non l'ho mai messa in pratica su me stessa, così ho fatto. Il giaietto era conosciuto nell' antichità come talismano visto che era credenza comune fosse in grado di allontanare le negatività attenuando le paure in generale.
La cosa che mi ha entusiasmato in assoluto e' stato leggere che PROTEGGE DURANTE I VIAGGI SPIRITUALI. In effetti avevo chiesto aiuto " all' universo" per scoprire come potenziare la protezione del corpo fisico e dell' astrale durante i viaggi astrali. Eccola la risposta, oltre alla meditazione, alle forme di protezioni mentali, ed al Reiki si può usare anche questo legno fossile.
Ho letto:
"Anticamente veniva usata per proteggersi dagli spiriti dell'oscurità. Coloro che vengono attratte da questa pietra sono "anime antiche", con un lungo passato di incarnazioni sulla Terra.Il giaietto è utile per aprirsi a esperienze psichiche e a ricercare l'illuminazione spirituale.
Tradizionalmente i gioielli di giaietto erano considerati un tutt'uno con il corpo di chi li indossava.
Il giaietto usato in cristalloterapia deve essere purificato dopo ogni applicazione;
è indicato per rendere solide le finanze e per proteggere gli affari; può essere sistemato in un salvadanaio, nella zona benessere della casa (l'estremo angolo sinistro posteriore) o nei locali uso ufficio.
Il giaietto incita a prendere in mano il controllo della propria vita, bilancia gli stati d'animo alternanti e allevia la depressione, portando stabilità ed equilibrio.
Questa pietra purifica il chakra della base e stimola il movimento ascensionale dell'energia kundalini.
Posto sul petto, spinge l'energia kundalini verso il chakra della corona.
Il giaietto cura l'emicrania e può essere usato nella terapia contro l'epilessia e il raffreddore; riduce l'ingrossamento delle ghiandole linfatiche e cura i disturbi allo stomaco; anticamente veniva usato per combattere anche i dolori mestruali.
Può essere applicato ovunque, ma come gioiello deve essere montato in argento."

1 commento:

Leonardo ha detto...

L'Azabache. Troverai quello che si avvicina di più alla purezza in Spagna, in una zona precisa. Buona fortuna, L.

Loading...

La natura siamo noi

La natura siamo noi
proteggiamola

Acqua come fonte di vita

Acqua come fonte di vita
..non mi sprecare..

Banner piuma

Create your own banner at mybannermaker.com!

link banner sesto senso

Create your own banner at mybannermaker.com!

orb molto bello

Cerca nel blog