english version

08/12/13

Il disco Brain salad surgery e la Monna Lisa della Luna

Oggi ho voglia di scrivere qualcosa di molto curioso e stuzzicante.
Hans Ruedi Gigernome d'arte di Hans Rudolf Giger nasce il 5 febbraio 1940 ed e' un pittorescultoredesigner, d'ispirazione surrealista e simbolica, ed artista nel campo degli effetti speciali cinematograficisvizzero. Dopo molti anni di lavoro nel campo del design e dell'illustrazione grafica, per l'originalità ed il forte impatto emotivo dei suoi lavori ha creato, in collaborazione con Carlo Rambaldi, la rappresentazione per il grande schermo della creatura protagonista di Alien, nell'omonimo film, che gli è successivamente valsa l'Oscar per i migliori effetti speciali nel 1980. (wikipedia)
 Influenzato dall' ambiente in cui cresce basato sull' osservazione del padre farmacista che armeggiava tra strane boccette, sanguisughe e teschi umani, comprese che la sua strada artistica sarebbe stata segnata dalla stranezza e dal bizzarro. STUDIA DESIGN INDUSTRIALE  e comprende come i tubi ed i meccanismi elettronici potessero essere fonte di ispirazione. Tra le tante opere d' arte e collaborazioni nel 1973 collabora con il disco: Brain Salad Surgery e disegna una strana creatura femminile composta da parti meccaniche inserito dentro ad una specie di sarcofago meccanico avente un oblò che mostra parte del viso. Ora tralasciando tutto il significato sensuale che sta dietro a questa immagine ( dicono che rappresenti il sesso orale) quando ho osservato il disco mi e' venuta in mente Nefertiti...ma dove avevo visto questa immagine? Nella mia testa stava girando una lampadina in attesa di essere accesa. 
Finalmente luce fu!
Per questa magnifica opera d' arte l' artista si e' ispirato alla moglie ( deceduta suicida due anni dopo).
Sulla fronte della figura femminile si nota il simbolo dell' infinito...ma a colpire la mia immaginazione e' stato questo: ( Poi non ditemi che non ho fantasia!)
Ecco il disco, si apre come fosse un libro e l' immagine dentro e' spettacolare perchè...


Vi ricordate la Monna Lisa della Luna? La figura umanoide che forse volevano farci credere essere reale scovata dalla misteriosa missione dell' Apollo 20?






Nel video e' possibile notare anche il dettaglio dei capelli. E' incredibile la somiglianza.
Questo corpo e' stato trovato il 16 agosto del 1976 e al minuto 5.16 e' possibile vedere il dettaglio
degli strani capelli. 




Quindi vista la grande somiglianza potrebbe essere semplicemente la creazione di H.R Giger e in qualche maniera ci vogliono far bere una storia inventata di sana pianta.
 H.R Giger e' appassionato di esoterismo, e' artista dei bozzetti del  libro  Necronomicon e tra le sue opere e' possibile riconoscere un pò di materiale per chi e' appassionato di U.F.O tra cui bambini cresciuti dentro speciali cilindri di vetro alimentati dalle macchine.
Se la Monna Lisa aliena e' stata scoperta nel 1976 vuol dire che lui ha dipinto il viso tre anni prima e non può aver visto alcun filmato della supposta missione Apollo 20. Essendo stato così bravo con Alien da renderlo credibilissimo sarà stato bravo anche con questa umanoide. Il fascino del mistero però mi solletica un pò e spero mi venga concesso il simpatico dubbio  che le sue immagini siano state suggerite da qualche energia intelligente, e a guardarle bene sono talmente strane da sembrare provenire da un altro mondo. Un mondo dove la vita e' ancorata alla macchina e vi e' la fusione tra il corpo e la meccanica. Un mondo che non vorrei mai vedere e spero di non vedere mai a parte nelle sue opere che lasciano il segno.
Che ne pensate?

Loading...

La natura siamo noi

La natura siamo noi
proteggiamola

Acqua come fonte di vita

Acqua come fonte di vita
..non mi sprecare..

Banner piuma

Create your own banner at mybannermaker.com!

link banner sesto senso

Create your own banner at mybannermaker.com!

orb molto bello

Cerca nel blog