english version

28/11/12

Sogno consapevole, sogno lucido

Durante un sogno ho messo in atto un divertente esperimento onirico. Ero convinta di essere totalmente nella realtà, sembrava tutto così realistico, i discorsi che facevo con i miei colleghi avevano un senso, l' auto la guidavo con consapevolezza, ho parcheggiato male come faccio di solito nella realtà quindi niente mi faceva presupporre che stessi sognando. Poi mi e' venuto un sospetto, sogno o sono desta? Ho così chiuso gli occhi e chiesto alla mia mente di farmi volare, in un balzo sono salita verso il cielo tranquillamente. Sono entrata dentro un edificio non curandomi dei muri, ho visto un pò di cose interessanti. Poi devo essere nuovamente sprofondata in un altro sogno, a quel punto stavo scrivendo su una vecchia scrivania di legno, mi sono destata con la penna in mano domandandomi come fossi finita lì, e di nuovo ho provato a vedere se il tavolo fosse veramente solido e quindi fossi nella realtà oppure no, la mano e' sprofondata dentro il legno. Ho così riso forte che credo di aver fatto uscire il suono della risata da dentro il cuscino dove ero sprofondata. Mi sono alzata dalla scrivania ed ho provato a mettermi a testa in giù, ci sono riuscita, mi stavo divertendo. Poi però una voce ( la solita che mi guida quando sono troppo esuberante) mi ha riportata all' ordine richiedendo serietà.
" Non ti sembra di sprecare un 'opportunità?" mi ha detto.
In effetti l' ho sprecata perchè mi sono svegliata malissimo con un forte mal di testa e la febbre a trentanove. 
Era meglio se non mi mettevo a testa in giù!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Bella descrizione! Io ho fatto un sogno consapevole proprio stanotte, ero in un posto, un paese con un bar all'aperto, c'erano anche delle giostre. Per terra c'era terra e ghiaia e sembrava un posto del passato. A un certo punto mi sono reso conto di stare sognando, ma era tutto molto nitido, come reale. Ho cominciato a cercare compagnia femminile, ho trovato una donna grassa e ho cominciato a manipolarla finchè non è diventata magra, l'ho baciata e stavo steso sopra di lei, senza fare altro però. Mi piaceva questa donna, molto. Le ho chiesto dove abita, mi ha fornito il nome della via e numero civico, a un certo punto è diventata un uomo, piccolo, moro e con la barba incolta, me ne sono andato. Ho continuato a cercare ancora compagnia ma era tardi e tutti stavano andando via, per cui ho cominciato ad andare via anch'io, dove non lo sapevo, camminavo per una via di terra battuta piena di pozzanghere, a quel punto è suonata la sveglia e l'uscita dal sogno è stato come se il sogno si sfocasse e si mettesse a fuoco la realtà, come in una ripresa video. Ho fatto altre volte sogni lucidi, quello che ho notato nei miei invece, che le cose sono solide. Mentre per il volo, l'ho fatto solo in sogni normali.

Anonimo ha detto...

Come sarebbe a dire una opportunità? Vorresti dire che il sogno è una opportunità?

Io ho utilizzato le prove di realtà per rendermi conto di quando sto sognando, e di non modificare il sogno per carpirne il messaggio. Certo qualche decisione mi hanno consigliato di prenderla durante il sogno. Perché sogno spesso di combattere. L'altra sera ho sognato di prepararmi assieme ad una squadra di 7-8 persone per combattere questa fazione, l'unica cosa che mi chiedevo era come mai dovessimo raccogliere delle erbe varie... mah. Negli ultimi sogni ho risognato i treni. Il cambio di treno. La prima volta lo sognai quando provai per la prima volta a diventare fruttariano, ma forzai la mano, ed effettivamente era come diceva il sogno: passai su di un altro treno, molto molto più veloce del primo... poi non ricordo altro, ma alla fine terminai con il fallire e oltrepassare il mio limite. Ieri o l'altro ieri ho sognato di passare su un treno o di prendere un treno più tranquillamente, penso che sia riferito alla decisione di fare questa transizione più graduale.

Purtroppo negli ultimi giorni non me li ricordo tanto perché volevo suffermarmi sulle sensazioni che ho provo e proverò in questa importante transizione.

Comunque mi interessa la questione "occasione", ne sai di più al riguardo. Io ho solo una figura maschile che mi guida solitamente, e non sono riuscito a fermarmi ancora e a chiedergli qualcosa, quindi sono abbastanza nuovo alla comprensione del sogno.

Se vuoi ti posso raccontare quello di qualche giorno fa, me lo sono scritto xD.

Sono sempre GxGinevra, alias di Nicola.

piuma ha detto...

Ciao a voi, anonimo 1 e Nicola, sono molto felice che mi abbiate fatta partecipe delle vostre esperienze! grazie e' un onore, Nicola se vuoi puoi scrivere tutto quello che vuoi, noto con piacere che anche tu sei molto interessato ai temi di questo blog.
Mi hai chiesto se per me il sogno lucido e' un' opportunità, lo e' tantissimo, per il mio "cammino" i sogni sono un trampolino di lancio per passare ai viaggi astrali, e di là ho avuto molte risposte a tante domande per questo quando spreco un' esperienza e' sempre un pò spiacevole! Ultimamente non ricordo i sogni, ma ieri notte ( 19 dicembre) ho sentito una voce parlare una lingua sconosciuta, mi sembrava dentro la stanza da letto, mi sono svegliata immediatamente, ma non ho visto nè sentito niente. evidentemente stavo sognando qualcosa...

Loading...

La natura siamo noi

La natura siamo noi
proteggiamola

Acqua come fonte di vita

Acqua come fonte di vita
..non mi sprecare..

Banner piuma

Create your own banner at mybannermaker.com!

link banner sesto senso

Create your own banner at mybannermaker.com!

orb molto bello

Cerca nel blog